Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Torna alla mappa
Greenfield Greenfield

Piano Insediamenti Produttivi - Zona industriale di Sud Ovest Sacconago

Via Tibet angolo Via A.Tosi - 21052 - Busto Arsizio (VA)

  • Proprietà
    Pubblica
  • Superficie territoriale
    12.321 m²
  • Segmento di riferimento
    Industriale/artigianale
Proprietà Pubblica
Superficie territoriale 12.321 m²
SLP totale 4.821 m²
Superficie fondiaria 8.036 m²
Dettagli dimensioni dell'area e degli edifici La superficie fondiaria del lotto è di mq 8.036,00 in cui è possibile realizzare un edificio produttivo della superficie lorda di pavimento di mq. 4.821,60
Segmento di riferimento Industriale/artigianale
Vincoli urbanistici Una porzione minima dell'area è individuata nella fascia di rispetto dei pozzi pubblici
Stato della bonifica Non necessaria
Infrastrutture digitali Banda larga
Tipologia di investimento Vendita
Range di prezzo per la vendita (€/m²) 49,00
Vantaggi competitivi
Versatilità e facilità di insediamento
Area che consente la realizzazione di un unico comparto produttivo di grandi dimensioni
Posizione strategica
Posizione strategica rispetto ai collegamenti viabilistici ed intermodali
Accessibilità ad infrastrutture e servizi
Area completamente urbanizzata
Settori avvantaggiati per un investimento Nuove tecnologie, produzioni specialistiche, ricerca e sviluppo legato al produttivo
Investimenti non ammessi Commerciale, turistico, direzionale non collegato al produttivo insediato nel PIP, deposito materiali, logistica terziaria, autotrasporto, distribuzione
uscita
A8 - Busto Arsizio (VA)
9 km

Strada Statale 336 Malpensa MI-TO
7 km

stazione
Stazione FNM (Busto Arsizio Nord)
5 km

stazione
Stazione Ferroviaria di Busto Arsizio (VA)
8 km

aeroporto
Aereoporto Internazionale Malpensa (MI)
16 km

altro
km 10 - HUPAC - Dogana
Semplificazione
  • Garantisce che il Piano Attuativo presentato dall’impresa sia adottato dalla Giunta Comunale in un termine minore di 90 giorni dalla data di protocollazione della richiesta.
  • Rilascia, a fronte della completezza dell’istanza, il Permesso di Costruire in un termine minore di 60 giorni dalla richiesta.
  • Assicura un servizio di front office online o una sezione dedicata nel portale del Comune ove siano reperibili tutte le informazioni utili per gli investitori o aspiranti tali.
  • Utilizza e implementa la «Scrivania telematica».
  • Semplifica la gestione dei pagamenti creando un unico interlocutore per il pagamento di tutti gli oneri dovuti al Comune e agli altri enti.
  • Provvede attraverso il S.U.A.P. alla corretta alimentazione del Fascicolo Informatico d’Impresa.
  • Garantisce un corso di formazione per gli operatori S.U.A.P.
  • Partecipa a programmi di formazione relativi al Fascicolo Informatico d’impresa.
Incentivazione economica e fiscale
  • Dichiara preventivamente tutti gli oneri urbanistici ed edilizi impegnandosi a non introdurre ulteriori oneri.
  • Prevede un’aliquota IMU + TASI del 10,10‰ nelle aree individuate.
  • Prevede l'esenzione TARI per il primo anno, per il secondo una riduzione dell'80%, per il terzo anno del 60%, per il quarto e quinto anno del 40% come specificatamente disciplinato dall’art. 18.bis.D del Regolamento IUC.
  • Prevede la compensazione dei debiti e crediti IMU e TASI.
  • Riduce gli oneri di urbanizzazione (primari e secondari) per le aree individuate come segue: Oneri di urbanizzazione primaria: 39,67* €/mq di Sup. Fondiaria
  • 20%= 31,74 €/mq Oneri di urbanizzazione secondaria: 36,42* €/mq di Sup. Lorda di pavimento
  • 20%= 29,14 €/mq (le aliquote sono state rivalutate alla data del Bando).
Assistenza qualificata all'investitore
  • Fornisce un servizio di consulenza istruttoria preventiva e di accompagnamento per la presentazione e l’attuazione del progetto da parte dell’impresa con rilascio di pareri scritti se richiesti dal proponente.
  • Organizza incontri periodici sia per la risoluzione di eventuali problematiche inerenti al processo di investimento sia per il supporto rispetto alle modalità di pagamento dei tributi locali.