Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Torna alla mappa
Brownfield Brownfield

Castello Masegra

via Capitani de Masegra - 23100 - Sondrio (SO)

  • Proprietà
    Pubblica
  • SLP totale
    1.005 m²
  • Segmento di riferimento
    Turistico
Proprietà Pubblica
SLP totale 1.005 m²
Superficie fondiaria 533 m²
Dettagli dimensioni dell'area e degli edifici mq 140,6 interrato + mq 259,3 piano Terra + mq 551,6 piano primo + mq 54,4 piano secondo
Segmento di riferimento Turistico
Vincoli urbanistici Vincolo idrogeologico, paesaggistico, archeologico, storico-artistico
Stato della bonifica Non necessaria
N. di fabbricati presenti 1
Anno di costruzione 1400-1800
Stato conservazione Restaurato in parte
Breve descrizione Edificio costituito da un piano seminterrato di mq 140 e da due piani fuori terra di mq 259 e mq 551 mq ed una torre di mq 54 . Edificio storico realizzato dal 1400 al 1800, con restauro delle coperture e dei muri esterni realizzato tra il 1985 ed il 1995 con ulteriore intervento sul cortile nel periodo 2010-2015
Prestazioni energetiche Non dotato di impianto di riscaldamento o raffrescamento
Caratteristiche e dotazioni Passo carraio di altezza massima 2,80 m
Tipologia di intervento da prevedere Restauro conservativo
Tipologia di investimento Concessione
Range di prezzo per l'affitto (€/m²) 0,60
Vantaggi competitivi
Posizione strategica
zona centrale facilmente raggiungibile e parcheggi pubblici nei pressi
Contesto di pregio
bene di pregio con ampio cortile e andito, con futuro annesso museo sulla Montagna in fase di allestimento con gestione pubblica (prevista entrata in funzione 2019)
Settori avvantaggiati per un investimento Settore turistico e ricettivo
Investimenti non ammessi Attività che snaturino la peculiarità storica del bene
uscita
A4 Milano-Brescia - Dalmine
120 km

Strada Statale 38 dello Stelvio
2 km

stazione
Stazione Ferroviaria di Sondrio
1 km

aeroporto
Aeroporto Internazionale di Orio al Serio (BG)
130 km
aeroporto
Aeroporto di Linate (MI)
140 km
Semplificazione
  • Garantisce che il Piano Attuativo presentato dall’impresa sia adottato dalla Giunta Comunale in un termine minore di 90 giorni dalla data di protocollazione della richiesta.
  • Rilascia, a fronte della completezza dell’istanza, il Permesso di Costruire in un termine minore di 60 giorni dalla richiesta.
  • Assicura un servizio di front office online o una sezione dedicata nel portale del Comune ove siano reperibili tutte le informazioni utili per gli investitori o aspiranti tali.
  • Utilizza e implementa la «Scrivania telematica».
  • Semplifica la gestione dei pagamenti creando un unico interlocutore per il pagamento di tutti gli oneri dovuti al Comune e agli altri enti.
  • Provvede attraverso il S.U.A.P. alla corretta alimentazione del Fascicolo Informatico d’Impresa.
  • Garantisce un corso di formazione per gli operatori S.U.A.P.
  • Partecipa a programmi di formazione relativi al Fascicolo Informatico d’impresa.
Incentivazione economica e fiscale
  • Dichiara preventivamente tutti gli oneri urbanistici ed edilizi impegnandosi a non introdurre ulteriori oneri.
  • Prevede un’aliquota IMU + TASI del 11,4‰ nelle aree individuate.
  • RIduce la TARI del 20% rispetto al valore attuale
  • Prevede la compensazione dei debiti e crediti IMU e TASI.
  • RIduce lo standard qualitativo e gli eventuali oneri necessari al mutamento di destinazione d'uso del 5% per le aree individuate
Assistenza qualificata all'investitore
  • Fornisce un servizio di consulenza istruttoria preventiva e di accompagnamento per la presentazione e l’attuazione del progetto da parte dell’impresa con rilascio di pareri scritti se richiesti dal proponente.
  • Organizza incontri periodici sia per la risoluzione di eventuali problematiche inerenti al processo di investimento sia per il supporto rispetto alle modalità di pagamento dei tributi locali.
  • Attiva forme di collaborazione con gli istituti di credito del territorio.